STRUMENTI BIBLIOGRAFICI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO
tratti da Riviste Giuridiche Italiane
Bibliografia-Amministrativa
a cura di  Francesco Massimo Pozzi
www.bibliografia-amministrativa.it
Studio Legale Lungarno Vespucci n. 20 Firenze
PRECEDENTI SEGNALAZIONI DI AGGIORNAMENTO 
 ANNI 2016 - 2015 - 2014 - 2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009 - 2008 
               
SEGNALAZIONI DI AGGIORNAMENTO

03 aprile 2012


APPALTI e FORNITURE gara (anno 2011)


Coletta A., Formule per il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa alla luce del dpr n. 207/2010: una proposta, in Giustamm.it, pubblicato il 1°/09/2011. SOMMARIO: 1. Introduzione 2. I principi dell’offerta economicamente più vantaggiosa 3. Criteri di valutazione e determinazione dei coefficienti 4. Le critiche alle formule 5. La proposta.


APPALTI e FORNITURE requisiti di partecipazione (anno 2011)


Virga G., Il divieto di “caccia all’errore” nelle gare, previsto dall’art. 46, comma 1 bis, del codice degli appalti, in Lexitalia.it, settembre 2011.


ATTO AMMINISTRATIVO risarcimento del danno (anno 2011)


Vetro A., L’arricchimento senza giusta causa. I criteri di calcolo dell’indennizzo ex art. 2041 c.c. secondo la più recente giurisprudenza della Cassazione. Determinazione della “utilitas” per la pubblica amministrazione: riflessi sulla quantificazione del danno erariale, per pagamenti indebiti relativi a contratti nulli per violazione di norme imperative di evidenza pubblica, tenendo conto degli ultimi indirizzi del Consiglio di Stato, in Lexitalia.it, settembre 2011.


CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO autorizzazione paesaggistica (anno 2011)


Acerboni F., Attività di escavazione e difetto di autorizzazione alla coltivazione cava, in Urbanisticaitaliana.it, pubblicato il 10/07/2011.


EDILIZIA titoli abilitativi (anno 2011)


Sandulli M.A., Brevi considerazioni a prima lettura della Adunanza Plenaria n. 15 del 2011, in Giustamm.it, pubblicato il 7/09/2011.


ENTI LOCALI in generale (anno 2012)


Mattioli G.V., Il tormentato percorso verso una Provincia nuova, in Lexitalia.it, marzo 2012. SOMMARIO: 1) Premessa, 2) Le norme contenute nell’art. 23: a) le funzioni e gli organi b) Il sistema elettorale c) Il trasferimento delle risorse umane, 3) La proposta dell’UPI, 4) La proposta bipartisan, 5) Il disegno di legge sulle modalità di elezione del consiglio e del Presidente della Provincia, 6) Prima dell’assetto a regime: il periodo transitorio, 7) Considerazioni intermedie.

Mordenti M. - Monea P., Le unioni di Comuni, dall’Unità d’Italia alla manovra di ferragosto, in Lexitalia.it, settembre 2011. SOMMARIO: Una questione che viene da lontano; Le ultime manovre finanziarie; Le Unioni di Comuni; Analisi critica delle soluzioni adottate dal Legislatore; De jure condendo.


PROCESSO AMMINISTRATIVO cautelare (anno 2011)


Calderoni G., Per una motivata applicazione dell’art. 55, comma 10, c.p.a. in sede di appello cautelare (ovvero: critica della non infrequente tecnica di remand anodino dal Consiglio di Stato - in sede cautelare - al Giudice amministrativo di I grado - in sede di merito), in Lexitalia.it, settembre 2011. SOMMARIO: 1. Questione preliminare.- 2. L’art. 55 comma 10 c.p.a.- 3. Qualche esempio di applicazione (e disapplicazione) in grado d’appello.- 4. Considerazioni finali (giuridiche e metagiuridiche).


PROCESSO AMMINISTRATIVO in generale (anno 2011)


Saitta N., UNA MONTAGNA, UN PARTO PREMATURO, UN TOPOLINO (a proposito del primo decreto correttivo del Codice del processo amministrativo), in Giustamm.it, pubblicato il 1°/09/2011.

D’Alessandro N., Le invasioni barbariche (nel processo amministrativo). La demolizione del processo amministrativo diffuso anche mediante l’aumento dei costi per l’accesso alla Giustizia, in Lexitalia.it, settembre 2011.

Meggiolaro A., La giurisdizione è determinata dalla “circolazione dell’affidamento”, in Lexitalia.it, settembre 2011.


URBANISTICA piani attuativi (anno 2011)


Gratteri G., Art. 55, commi 5 e 6, della legge regionale Toscana n. 1, in Urbanisticaitaliana.it, pubblicato l’8/05/2011.

23-07-2011

 

23 LUGLIO 2011


Riviste 2011

 

APPALTI e FORNITURE in generale

Fischione G., La qualificazione del consorzio stabile nei contratti pubblici alla luce dell’emanando Regolamento attuativo, approvato dal Consiglio dei Ministri il 18 giugno 2010 (per gentile concessione dell’editore dell’Archivio Giuridico delle Opere Pubbliche, Roma, Promedi), in Giustamm.it, pubblicato il 18/02/2011.

Lilli F., La tracciabilità dei flussi finanziari. (Il punto della situazione), in Giustamm.it, pubblicato il 21/01/2011. SOMMARIO: 1. applicazione della normativa ai contratti in corso 2. ambito oggettivo di applicazione 3. ambito soggettivo di applicazione 4. esclusioni 5. le c.d. “spese economali” 6. la filiera delle imprese 7. cauzioni e cessioni di credito 8. gestione del conto corrente dedicato 9. pagamenti ai dipendenti, consulenti e fornitori dell’appaltatore/affidatario 10. pagamenti agli enti previdenziali e assicurativi e dei gestori di servizi pubblici 11. contenuto degli strumenti di pagamento.

Niglio N., La normativa sopravvenuta nei procedimenti concorsuali "in itinere" alla data di entrata in vigore delle nuove norme (note a margine della sentenza del Consiglio di Stato, Sez. IV del 12 gennaio 2011, n. 124), in Lexitalia.it, gennaio 2011. SOMMARIO: 1. Premessa. 2. Le procedure concorsuali e la disciplina applicabile. 3. Le eccezioni e le valutazioni delle amministrazioni. 4. La sentenza del Consiglio di Stato n. 124/2011.

 

APPALTI e FORNITURE a.t.i.

 

APPALTI e FORNITURE affidamenti in house

 

APPALTI e FORNITURE aggiudicazione

 

APPALTI e FORNITURE avvalimento

 

APPALTI e FORNITURE direzione dei lavori

Ferrari G., La direzione dei lavori nella disciplina del regolamento degli appalti pubblici (n.d.r. Tratto da Il nuovo regolamento degli appalti pubblici, a cura di GAROFOLI-FERRARI, Roma, Neldiritto, 2011), in Giustamm.it, pubblicato il 5/01/2011. SOMMARIO: SEZ. I - L’INQUADRAMENTO 1. L’ufficio della direzione dei lavori. 2. Il direttore dei lavori: premessa. 3. La qualificazione giuridica del direttore dei lavori e delle funzioni da lui svolte. 4. I compiti del direttore dei lavori. 5. La responsabilità del direttore dei lavori. 6. Gli assistenti del direttore dei lavori: il direttore operativo, l’ispettore di cantiere, il coordinatore per l’esecuzione dei lavori e il restauratore di beni culturali. SEZ. II - LE DOMANDE E LE RISPOSTE 1. Sulla costituzione dell’ufficio di direzione lavori. 2. La natura giuridica dell’obbligazione del direttore dei lavori nei confronti dell’amministrazione committente. 3. Entro quali limiti il direttore dei lavori può essere considerato rappresentante dell’amministrazione committente nei confronti dell’appaltatore. 4. Sulla cumulabilità dell’incarico di progettista e di direttore dei lavori. 5. Se l’amministrazione può imporre ad un proprio dipendente la direzione dei lavori di un’opera pubblica. 6. Incarico conferito a professionista esterno: natura giuridica del rapporto con l’amministrazione committente. 7. Se e in quali casi il conferimento dell’incarico di direttore dei lavori ad un professionista esterno deve ritenersi legittimo. 8. Che cosa accade se al professionista esterno l’incarico viene conferito senza contratto. 9. Il direttore dei lavori deve essere sempre presente in cantiere? 10. Se la relazione cd. riservata del direttore dei lavori può ritenersi sottratta all’accesso anche dopo l’entrata in vigore della l. 1 agosto 2002, n. 166. 11. Se in quali casi il direttore dei lavori può ordinare all’appaltatore di sospendere i lavori. 12. Può l’appaltatore sospendere unilateralmente l’esecuzione dei lavori? 13. Se l’incarico di direttore dei lavori è revocabile dall’amministrazione che lo ha conferito. 14. In quali casi è ravvisabile la responsabilità amministrativa del direttore dei lavori nei confronti dell’amministrazione che gli ha conferito l’incarico. 15. Chi è responsabile della contabilizzazione dei lavori eseguiti? 16. Se è ipotizzabile una responsabilità diretta del direttore dei lavori nei confronti dell’appaltatore. 17. Se è ipotizzabile una responsabilità solidale del direttore dei lavori e dell’appaltatore nei confronti dell’amministrazione. 18. La responsabilità diretta dell’amministrazione appaltante nei confronti di terzi nel cd. «appalto a regia». 19. La responsabilità penale del direttore dei lavori. 20. Il direttore tecnico negli appalti di lavori e negli appalti di servizi e forniture. 21. Può uno stesso soggetto operare come supporto sia per il direttore dei lavori che per il responsabile del procedimento? 22. Quando sussiste responsabilità per danno erariale alla Pubblica amministrazione per il direttore dei lavori? 23. La giurisdizione nelle controversie aventi ad oggetto l’affidamento dell’incarico di direzione dei lavori. 24. La giurisdizione nel caso di revoca dell’incarico a professionista esterno. 25. La giurisdizione nelle controversie aventi ad oggetto la responsabilità amministrativa del direttore dei lavori. 26. La giurisdizione nelle controversie aventi ad oggetto gli ordini di servizio del direttore dei lavori.

 

APPALTI e FORNITURE esecuzione del contratto

 

APPALTI e FORNITURE gara

D’angiolillo P., Il principio di "inammissibilità implicita" delle offerte economiche violative del canone di intangibilità degli oneri per la sicurezza nei pubblici appalti (n.d.r. commento a TAR Campania, Salerno, Sez. I, 1° ottobre 2010, n. 11289), in Lexitalia.it, febbraio 2011.

 

APPALTI e FORNITURE project financing

 

APPALTI e FORNITURE requisiti di partecipazione

Tallini V., La tutela della concorrenza tra imprese controllate o collegate e partecipanti alla medesima gara di appalto dopo la sentenza Assitur, in Giustamm.it, pubblicato il 13/01/2011. SOMMARIO: 1. introduzione. – 2. la normativa di riferimento: l'art. 29, primo comma, della direttiva del consiglio 18 giugno 1992, 92/50/cee e l'art. 34, ultimo comma, d.lgs. 12 aprile 2006, n. 163. – 3. l'orientamento della giurisprudenza amministrativa: a) prima dell'entrata in vigore del codice degli appalti: l'ipotesi del collegamento sostanziale; b)…e dopo la sua entrata in vigore: il collegamento sostanziale e il collegamento presunto. – 4. la questione pregiudiziale sollevata dal t.a.r. lombardia, 14 novembre 2007 e la sentenza della corte di giustizia europea, sez. iv, 19 maggio 2009, c-538/07, assitur: il divieto di esclusione automatica. – 5. l’art. 3, d.l. 25 settembre 2009, n. 135: l’attivazione di un sub-procedimento istruttorio. i nodi irrisolti.

 

APPALTI e FORNITURE risarcimento del danno

 

APPALTI e FORNITURE subappalto

 

ATTO AMMINISTRATIVO in generale

D'Adamo M., Rinnovi di concessioni demaniali marittime e concorrenza. Il punto sulla normativa nazionale e regionale, e sulla recente giurisprudenza costituzionale, amministrativa e contabile, alla luce dei principi comunitari, in Lexitalia.it, gennaio 2011. SOMMARIO: 1. Premessa. 2. La durata delle concessioni e la comparazione tra più istanze in fase di rinnovo. 3. La giurisprudenza amministrativa. 4. La Corte dei conti. 5. Il legislatore italiano e regionale e la Comunità europea. 6. Le leggi regionali del biennio 2009-2010, e le risposte della Corte costituzionale. 7. Il disegno di legge comunitaria 2010 e gli ultimissimi arresti giurisprudenziali. Brevi conclusioni.

 

ATTO AMMINISTRATIVO autotutela

 

ATTO AMMINISTRATIVO accesso

 

ATTO AMMINISTRATIVO accordi procedimentali

 

ATTO AMMINISTRATIVO conferenza di servizi

 

ATTO AMMINISTRATIVO pregiudiziale amministrativa

 

ATTO AMMINISTRATIVO procedimento amministrativo

Patroni Griffi F., Valori e princìpi tra procedimento amministrativo e responsabilizzazione dei poteri pubblici (con un’attenzione in più per invalidità non invalidante del provvedimento, efficienza e trasparenza e danno da ritardo), in Giustamm.it, pubblicato il 7/02/2011. SOMMARIO: premessa: la legge n.241 tra legge generale sul procedimento e statuto del cittadino. il procedimento amministrativo nella riflessione della dottrina e la sua “codificazione”. verifica delle coordinate esposte ad alcuni istituti della legge n. 241. a) gli istituti di partecipazione e le invalidita’ non invalidanti. b) le 3 (2+1) “e” e il principio di trasparenza. c) l’obbligo di conclusione del procedimento e il danno da ritardo. conclusioni.

 

ATTO AMMINISTRATIVO risarcimento del danno

Quinto P., Il risarcimento del danno da ritardo: un passo avanti ed uno indietro, in Giustamm.it, pubblicato il 16/02/2011.

Vetro A., Sentenza della Corte costituzionale 1° dicembre 2010 n. 355 sul danno all’immagine delle pubbliche amministrazioni. Problematica sulla vincolatività dell’interpretazione della normativa esaminata dalla Consulta, in Lexitalia.it, febbraio 2011.

Vetro A., Il danno all’immagine della p.a. dopo il “Lodo Bernardo” (art. 17, co. 30-ter, d.l. n. 78 del 2009): una discutibile sentenza della Consulta, in Giustamm.it, pubblicato il 1°/02/2011.

Veltri G., La parabola della colpa nella responsabilità da provvedimento illegittimo: riflessioni a seguito del codice del processo e della recente giurisprudenza, in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: Premessa; 1.Provvedimento ed area della risarcibilità: i due fattori di processo; 2. La sintesi dell’evoluzione giurisprudenziale e dottrinale in tema di colpa; 3. Il sottostante dibattito sulla natura della responsabilità da provvedimento illegittimo; 4. Le novità del codice del processo, e il recente intervento della Corte di Giustizia; 5. La nuova configurazione normativa della colpa; 6. C’è ancora spazio per la scusabilità?; 7. In conclusione.

Cimini S., La colpa è ancora un elemento essenziale della responsabilità da attività provvedimentale della p.A.? in Giustamm.it, pubblicato il 17/01/2011. SOMMARIO: 1. L’incompatibilità con il diritto comunitario di una normativa nazionale fondata sulla colpa. – 2. L’ambito di applicazione della responsabilità oggettiva delineata dalla Corte di giustizia. – 3. Il carattere eccezionale della responsabilità oggettiva. – 4. L’incerta natura della responsabilità comunitaria. – 5. Una interpretazione contro intuitiva della sentenza in esame. – 6. Colpa professionale e responsabilità da attività provvedimentale della p.A.

Barbieri E.M., L’amministrazione può fare quel che vuole, purché paghi, in Giustamm.it, pubblicato il 14/01/2011.

Capalbo F., Danno alla efficienza della azione amministrativa - natura patrimoniale e non patrimoniale alla luce della sentenza Corte cost. in tema di danno all'immagine n. 355/2010, in Lexitalia.it, gennaio 2011.

 

ATTO AMMINISTRATIVO silenzio

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO in generale

Buoso E., Alcuni recenti sviluppi del principio di proporzionalità nella giurisprudenza amministrativa in materia di patrimonio culturale, in Giustamm.it, pubblicato il 20/01/2011. SOMMARIO: 1.- Il principio di proporzionalità nel diritto positivo. 2.- Le caratteristiche del sindacato sulla proporzionalità. 3.- La giurisprudenza amministrativa italiana sulla proporzionalità. 4.- Segue: profili problematici. 5.- Alcuni esempi in ordine all’ampiezza del sindacato sulla proporzionalità in materia di provvedimenti di tutela del patrimonio culturale: l’applicazione delle sanzioni. 6.- Segue: il regime di tutela cautelare sui beni culturali pubblici ex art. 12 Codice dei Beni culturali e del paesaggio. 7.- Un esempio in materia di “gestione” del vincolo culturale. 8.- La proporzionalità e gli interessi pubblici con “valore assoluto”. 9.- La proporzionalità e le misure alternative al provvedimento adottato. 10.- Conclusioni.

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO autorizzazione paesaggistica

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO Beni Culturali

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO Paesaggio

 

COMMERCIO in generale

Sbolci L., Il commercio nella disciplina internazionale e dell’Unione europea, in Giustamm.it, pubblicato il 15/02/2011. SOMMARIO: 1. Il commercio nella disciplina di diritto internazionale. Considerazioni introduttive. – 2. Le principali regole in vigore nell’ambito dell’Organizzazione mondiale del commercio: il GATT 1994. – 3. Il mercato interno dell’Unione europea e la libera circolazione delle merci. – 4. Il divieto di dazi doganali fra Stati membri dell’Unione europea e il divieto di tasse di effetto equivalente. – 5. Le imposizioni fiscali interne. – 6. La tariffa doganale comune dell’Unione europea e le franchigie. – 7. Il divieto di restrizioni quantitative e di misure di effetto equivalente. – 8. Il principio del mutuo riconoscimento e l’armonizzazione delle norme tecniche. – 9. Le deroghe al divieto di restrizioni quantitative e di misure equivalenti. – 10. Conclusioni.

Scino M.A., Il commercio, tra regolazione giuridica e rilancio economico, in Giustamm.it, pubblicato il 1°/02/2011. SOMMARIO: 1. Premessa; 2. La modifica dell’art. 117 della Costituzione; 3. I limiti alla potestà legislativa regionale residuale sul commercio; 4. Gli indirizzi della Corte Costituzionale; 5. La linea tracciata dalla legge n. 248 del 2006; 6. Il Decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59. di recepimento della Direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno; 6.1 Settori di intervento di competenza del’MSE; 6.1.1 Unificati i requisiti per l’accesso al commercio; 6.1.2 Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) per gli esercizi di vicinato e le forme speciali di vendita; 6.1.3 Somministrazione di alimenti e bevande (bar e ristoranti); 6.1.4 Attività artigianali; 6.1.5 Ruoli, albi ed elenchi; 7. L’art. 38 del d.l. 25 giugno 2008, n. 112. Impresa in un giorno; 7.1 Il DPR 7 settembre 2010, n. 160. La nuova disciplina del SUAP (Sportello Unico Attività Produttive); 7.2 Il DPR 9 luglio 2010, n.159. La disciplina sulle Agenzie per le imprese; 8. La segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA); 9. La legge annuale per il mercato e la concorrenza.

 

COMMERCIO centri commerciali

 

COMMERCIO pubblici esercizi

 

COMMERCIO sanzioni

 

COMMERCIO urbanistica commerciale

 

CONTRATTI della P.A. in generale

Lucca M., Contribuzioni e sponsorizzazioni: limiti all’autonomia locale (nota a margine del parere della Corte dei Conti, sez. regionale di controllo per la Lombardia, n. 1075 del 23 dicembre 2010), in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: Le sponsorizzazioni e il contratto di sponsorizzazione. I riferimenti normativi. Orientamenti. La sussidiarietà e l’assenza di lucro.

Lucca M., Procedure concorsuali e cessione di partecipazione societarie (considerazioni a margine del parere n. 230 del 15 novembre 2010 della sezione regionale di controllo per il Veneto della Corte dei Conti), in Lexitalia.it, gennaio 2011. SOMMARIO: La questione di merito. Le procedure concorsuali. Principio di proporzionalità. Conclusioni.

 

CONTRATTI della P.A. annullamento gara e contratto

Lamberti L., L’annullamento dell’aggiudicazione e la sorte del contratto nel codice del processo amministrativo, in Giustamm.it, pubblicato il 18/02/2011. SOMMARIO: 1. Il problema dell’effettività della tutela nell’ipotesi di annullamento dell’aggiudicazione. – 2. L’evoluzione della tutela tra novità normative e dibattiti ricostruttivi. – 3. La sorte del contratto diviene terreno di scontro sul riparto di giurisdizione. – 4. Il decreto legislativo 53/2010 di recepimento della direttiva 2007/66/CE. – 5. Le norme sul processo in tema di appalti dal D. lgs. 53/2010 al codice del processo amministrativo. – 6. La dichiarazione di inefficacia del contratto da parte del giudice amministrativo ex artt. 121 e ss. C.P.A. – 7. Le sanzioni alternative ed il risarcimento del danno.

 

CONTRATTI della P.A. controversie

 

EDILIZIA in generale

Casu S., La tutela del privato in materia edilizia: Dal permesso a costruire alla Segnalazione certificata di inizio attività, in Giustamm.it, pubblicato il 14/02/2011. SOMMARIO: Premessa; 1.1 La denuncia di inizio attività:natura giuridica e legittimità della denuncia di inizio attività; 1.2 Il problema della tutela del terzo controinteressato; 2 Dalla D.I.A alla S.C.I.A; 3. Natura giuridica e tutela giurisdizionale del permesso a costruire; 4. L’autotutela in materia edilizia; 5. L’annullamento regionale del permesso a costruire; 6. L’inerzia della P.a nel rilascio del permesso a costruire: Il rimedio del silenzio rifiuto e l’intervento sostitutivo regionale; 7. La tutela risarcitoria: il danno da ritardo.

 

EDILIZIA contributo di costruzione

 

EDILIZIA distanze

 

EDILIZIA parcheggi

 

EDILIZIA ristrutturazione

 

EDILIZIA titoli abilitativi

 

EDILIZIA Testo Unico Edilizia

 

ENTI LOCALI in generale

Oliveri L., L’autonomia degli enti locali non può superare i vincoli alle sponsorizzazioni posti dalla manovra economica 2010, in Lexitalia.it, febbraio 2011.

Rapicavoli C., Spese per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e di rappresentanza e il divieto delle spese per sponsorizzazioni, in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: Normativa di riferimento. Normativa sulla sponsorizzazione. Ambito di applicazione. Problematiche di applicazione – I contributi all’associazionismo locale. Profili di costituzionalità.

Rapicavoli C., I tagli previsti per gli Enti locali dalla manovra finanziaria Le indicazioni della sezione regionale della Lombardia della Corte dei Conti, in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: 1. Spesa per le consulenze. 1.1 – Ambito di applicazione. 1.2 – Entità del taglio. 1.3 Esclusioni. 2. Spese per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e di rappresentanza e il divieto delle spese per sponsorizzazioni. 3. Valutazioni finali.

Ramajoli M., Potere di ordinanza e Stato di diritto, in Giustamm.it, pubblicato il 24/01/2011. SOMMARIO: 1. La tesi delle ordinanze contingibili e urgenti come deroga al principio di legalità e la sottostante concezione idealistica del principio di legalità-tipicità. - 2. Il carattere derogatorio di norme primarie come tratto distintivo delle ordinanze e l’esistenza di un modello di giuridicità dell’azione amministrativa alternativo a quello fondato sul principio di legalità. – 3. La necessità come fonte di legittimazione del potere d’ordinanza. – 4. La trasformazione del potere d’ordinanza in sistema permanente. – 5. Le ordinanze come “terra di nessuno” tra il diritto pubblico e il fatto politico. – 6. Potere di ordinanza e principio di legalità tra normativismo e decisionismo.

Panassidi G., L’albo on-line per gli atti degli enti locali, in Lexitalia.it, gennaio 2011. SOMMARIO: 1. Il contesto normativo. 1.1. L’art. 32 della legge 69. 1.2. Il DPCM. 1.3. Il regolamento locale. 1.4. Conclusioni. 2. Gli atti da pubblicare. 2.1. I termini di pubblicazione. 2.2. Conclusioni. 3. Gli accorgimenti a tutela della privacy. 3.1. Gli accorgimenti tecnici. 3.2. Modalità di redazione degli atti. 4. Responsabilità della pubblicazione.

Oliveri L., Il “tormentone” della vigenza della riforma Brunetta nella giurisprudenza dei giudici del lavoro, in Lexitalia.it, gennaio 2011.

Benedetto M., Disciplina dei rapporti finanziari in caso di successione fra enti pubblici (Commento a sentenza Corte Cost. 22 dicembre 2010 n. 364), in Lexitalia.it, gennaio 2011. SOMMARIO: 1. Il caso - 2. Inquadramento normativo e giurisprudenziale della tematica - 3. Osservazioni conclusive.

Oliveri L., Mobilità: rientra nel limite di spesa del 20% previsto dalla manovra estiva. I trasferimenti dei dipendenti non sono più regolabili alla luce delle vecchie disposizioni normative, in Lexitalia.it, gennaio 2011.

 

ENTI LOCALI competenze

 

ENTI LOCALI istituzioni e fondazioni

 

ENTI LOCALI servizi pubblici

Guzzo G., La Corte Costituzionale e il Consiglio di Stato indicano le nuove regole dei servizi pubblici locali, in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: 1. Premessa. 2. La sentenza della Corte Costituzionale n. 325/2010. 3. L’ordinanza della Corte Costituzionale n. 24/2011 di ammissione del referendum popolare per l’abrogazione dell’articolo 23-bis. 4. La sentenza del Consiglio di Stato, Sezione V, n. 552/2011. 5. La sentenza del Consiglio di Stato, Sezione V, n. 77/2011. 6. La deliberazione Corte dei Conti - Sez. regionale di controllo per la Liguria – n. 166/2010. 7. Il parere della CONVIRI n. 6883/2011. 8. Conclusioni.

 

ENTI LOCALI società a partecipazione pubblica

Ibba C., Dall’ascesa al declino delle partecipazioni pubbliche, in Giustamm.it, pubblicato il 20/01/2011. SOMMARIO: 1. Premessa.- 2. Le partecipazioni pubbliche: obiettivi, problemi, discipline.- 3. I limiti legali alle partecipazioni societarie di enti pubblici: profili interpretativi.- 4. Riflessi sistematici. Tramonto delle partecipazioni pubbliche?- postilla.- riferimenti essenziali.

Tita A., La responsabilità degli amministratori nelle società a partecipazione pubblica: prospettive nel 2011, dopo le novità del 2010, e rimedi assicurativi proponibili, in Lexitalia.it, gennaio 2011.

 

ESPROPRIAZIONI in generale

 

ESPROPRIAZIONI atto acquisitivo

Fontana A., Note sull’illegittimità dell’art. 43 del d.p.r. n. 327/2001 alla luce dei recenti sviluppi della giurisprudenza costituzionale, in Giustamm.it, pubblicato il 10/02/2011. SOMMARIO: 1. L’occupazione d’urgenza – 2. L’accessione invertita – 3. La dottrina – 4. Le critiche della Cedu – 5. La giurisprudenza favorevole – 6. L’occupazione usurpativa – 7. La prassi del decreto ricognitivo – 8. L’acquisizione sanante – 9. L’applicazione temporale dell’istituto – 10. L’eccesso di delega – 11. L’efficacia del giudicato costituzionale sul provvedimento.

Morelli M., Il vuoto normativo lasciato dall’abrogazione dell’art. 43 D.p.r. n. 327/01: l’analisi della situazione in atto impone un immediato intervento legislativo, in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: 1. L’analisi delle recenti sentenze di TAR e Consiglio di Stato alla ricerca di una soluzione alternativa all’abrogato art. 43. 2. Altre soluzioni astrattamente percorribili dalle PA. 3. Conclusioni.

Leone S., Illegittimità costituzionale dell’articolo 43, d.p.r. 8 giugno 2001, n. 327: dubbi e soluzioni interpretative, in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: La sentenza della Corte Costituzionale 4 ottobre 2010, n. 293; - Le soluzioni giurisprudenziali - Tar Puglia, Lecce, 26 novembre 2010, n. 2683; - Tar Toscana, 11 gennaio 2011, n. 29; - Tar Campania, Napoli, 18 gennaio 2011, n. 262; e Tar Campania, Salerno, 14 gennaio 2011, n. 43; - L’art. 936 c.c. nelle ipotesi di occupazione sine titulo – Conclusioni.

 

ESPROPRIAZIONI accessione invertita

 

ESPROPRIAZIONI indennità

 

ESPROPRIAZIONI requisizione

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO in generale

Cerreto A., L’estinzione del processo per inattività, con particolare riferimento al giudizio amministrativo, in Giustamm.it, pubblicato il 17/02/2011. SOMMARIO: 1.Rilevanza del decorso del tempo; 2.L’esigenza di una rapida conclusione dei processi; 3.L’estinzione del processo per mero decorso del tempo nel diritto romano; 4.Caratteristiche dell’estinzione del giudizio per decorso di un triennio dalla litis contestatio nel periodo giustinianeo; 5.La perenzione d’istanza; 6.Estensione della regola della perenzione d’istanza; 7.La perenzione nel giudizio amministrativo prima dell’istituzione dei TAR; 8. L’estinzione del giudizio secondo il codice di procedura civile approvato con R.D. n.1443/1940 e le successive modificazioni; 9.La perenzione nella legge n.1034/1971, istitutiva dei TAR. 10.La nuova perenzione di cui all’art. 9 legge n.205/2000, come modificato dall’art. 54 D. L. n.112/2008 (convertito dalla L. n.133/2008) e ulteriormente integrato dall’art. 57 L. n.69/2009. 11. Le perenzioni nel Codice del processo amministrativo, approvato con il D. L.vo n.104/2010. 12. Osservazioni conclusive.

Barbieri E.M., Impugnazione di atti endoprocedimentali ed effettività della giustizia amministrativa, in Giustamm.it, pubblicato il 16/02/2011.

Scoca F.G., Considerazioni sul nuovo processo amministrativo, in Giustamm.it, pubblicato il 9/02/2011. SOMMARIO: 1. Premesse. – 2. Sulla competenza. – 3. Lacune e problemi irrisolti. – 4. Una prima valutazione sintetica. – 5. La conservazione della domanda di fissazione d’udienza. – 6. La mancanza di una fase preliminare. – 7. La figura del Giudice delegato. – 8. Sul principio di concentrazione: controversie “economiche”. – 9. segue: questioni di capacità e di falso. – 10. La scansione temporale del processo. – 11. Perpetuazione del carattere impugnatorio. - 12. Oltre il mero annullamento. 14. Sulla azione di condanna. – 15. Sulla azione di nullità. – 16. Sul riparto della giurisdizione. – 17. I diritti fondamentali. – 18. Gli atti politici. – 19. I diritti patrimoniali consequenziali. – 20. La giurisdizione: una e trina. – 21. Sulla giurisdizione di merito. – 22. Sulla sostituzione del Giudice all’Amministrazione. – 23. Il contenzioso degli appalti pubblici. – 24. Deroghe al principio della domanda. – 25. Considerazioni conclusive.

Spattini G.C., Note minime su autorità indipendenti, separazione dei poteri e «giusto processo» nel Codice: ancora una «ingiustizia amministrativa» nei confronti della discrezionalità tecnica? in Giustamm.it, pubblicato l’11/02/2011. SOMMARIO: 1. Introduzione. - 2. Le «avventure» della c. d. discrezionalità tecnica. - 3. Segue: «dirit-ti fondamentali prima del potere», «contraddittorio paritario» e legalità nella dottrina di Fabio Merusi. - 4. «Ingiustizia amministrativa» e «giusto processo» nel Codice. - 5. Una conclusione, forse ...

Paolantonio N., Notazioni minime su procedimento e processo, in Giustamm.it, pubblicato il 4/02/2011.

Soricelli G., Considerazioni sulla class action amministrativa nell’amministrazione di risultato, in Giustamm.it, pubblicato il 31/01/2011.

De Santis S., L’informativa in ordine all’intento di proporre ricorso giurisdizionale, in Cooperative e consorzi, 2011, fasc. 1, pagg. 15-19.

Volpe F., Termini vecchi e nuovi nel codice del processo amministrativo nota a T.A.R. Catania, 14 gennaio 2001, n. 57, in Giustamm.it, pubblicato il 21/01/2011.

Quinto P., Il diritto giurisprudenziale del giudice amministrativo e la sua specificità nell’ordinamento, in Giustamm.it, pubblicato il  14/01/2011.

Oggianu S., Funzione di nomofilachia e mezzi alternativi di risoluzione delle controversie: il caso del parere del Consiglio di Stato nel ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, in Giustamm.it, pubblicato il 5/01/2011.

Oggianu S., La composizione stragiudiziale e deflattiva del contenzioso in materia di appalti pubblici: l’informativa in ordine all’intento di proporre ricorso ex art. 243 bis D. Lgs. n. 163/2006 e il parere dell’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici per la soluzione extragiudiziale delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del D.Lgs. n. 163/2006, in Giustamm.it, pubblicato il 5/01/2011. SOMMARIO: 1. Gli istituti dell’informativa e del parere di precontenzioso nel quadro delle altre ADR previste nel Codice dei contratti pubblici. 2. L’informativa in ordine all’intento di proporre ricorso ex art. 243 bis D. Lgs. n. 163/2006. 3. Il parere dell’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici per la soluzione extragiudiziale delle controversie ex articolo 6, comma 7, lettera n) del D.Lgs. n. 163/2006. 4. La prospettiva dell’analisi economica del diritto: brevi riflessioni.

Ruscica S., Il preavviso di ricorso: un tentativo troppo timido?, in Lexitalia.it, gennaio 2011.

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO arbitrato

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO cautelare

Ruscica S., Il processo cautelare amministrativo, tra contraddizioni e novità, in Lexitalia.it, febbraio 2011.

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO ottemperanza e esecuzione

Tarullo S., Il giudizio di ottemperanza alla luce del Codice del processo amministrativo, in Giustamm.it, pubblicato il 14/02/2011. SOMMARIO: 1. Profili evolutivi del giudizio di ottemperanza. – 2. Le scelte di fondo compiute nel Codice del processo amministrativo. - 3. Funzione e presupposti del giudizio di ottemperanza. – 4. Il petitum, la causa petendi e l’oggetto del processo di ottemperanza. – 5. Le sentenze del giudice amministrativo suscettibili di ottemperanza. - 6. Le sentenze del giudice amministrativo insuscettibili di ottemperanza. – 7. Il presupposto dell’inesecuzione. – 8. La nullità dell’atto violativo o elusivo del giudicato. – 9. La competenza. - 10. La procedura. – 11. Il cumulo di azioni. - 12. L’estinzione del giudizio di ottemperanza e la sentenza. - 13. Le impugnazioni. - 14. I poteri del giudice dell’ottemperanza. – 15. Il commissario ad acta. - 16. L’esecuzione delle ordinanze cautelari. – 17. L’esecuzione delle sentenze non passate in giudicato.

Quinto P., Le Sezioni Unite: la «giurisdizionalità» del ricorso straordinario e l’azionabilità del giudizio di ottemperanza, in Giustamm.it, pubblicato il 10/02/2011. SOMMARIO: § 1. L’evoluzione legislativa- § 2. La sentenza delle Sezioni Unite- § 3. L’inquadramento costituzionale del «nuovo» ricorso straordinario.

Freni F., TANTO TUONÒ…Impressioni a prima lettura a margine di SS.UU., 28 gennaio 2011, n. 2065, in Giustamm.it, pubblicato il 7/02/2011.

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO azioni possessorie

 

URBANISTICA in generale

Roccella A., La giurisprudenza della Corte costituzionale in materia di governo del territorio nel 2009, in Giustamm.it, pubblicato il 13/01/2011. SOMMARIO: 1. La sanatoria edilizia del 2003. — 2. La nuova disciplina dell’indennità di occupazione ed espropriazione nelle zone terremotate. — 3. Altre decisioni sul governo del territorio.

 

URBANISTICA piani attuativi

 

URBANISTICA società di trasformazione urbana

 

ALTRE MATERIE in generale

D'aloia A., Sostenibilità: un nuovo concetto tra etica, diritto, politica, in Giustamm.it, pubblicato il 17/02/2011.

Nardone A., Il principio di pari opportunità ex art. 51 Cost. fra cosiddette “quote rosa” e vincoli conformativi diretti (commento a T.A.R. Lombardia - Milano, I, sent. 4 febbraio 2011, n. 354), in Lexitalia.it, febbraio 2011.

Rolli R.Nucci F., Concezioni teleologiche dell’Università italiana ed eziologie delle sue riforme nel tempo, in Giustamm.it, pubblicato il 9/02/2011. SOMMARIO: 1. premessa. – 2. la politica universitaria dall’unità d’italia all’inizio del xxi° secolo. – 3. lo spazio europeo dell’istruzione superiore e il d.m. n. 509/1999. – 4. il sistema delineato dal d.m. n. 270/2004. – 5. la legge n. 240 del 2010 c.d. “riforma gelmini”. – 6. criticità dell’attuale politica universitaria. – 7. degenerazione dell’autonomia e aziendalizzazione della cultura. – 8. svalutazione del valore legale dei titoli di studio e dell’esame di stato. – 9. centralità della valutazione. – 10. conclusioni: prospettive d’innovazione e il modello unical.

Barone G., Di alcuni aspetti dell’esercizio dei diritti di libertà nell’ambito della scuola, in Giustamm.it, pubblicato il 3/02/2011. SOMMARIO: 1) Premessa. Lo Statuto dei diritti fondamentali. 2) La classificazione tradizionale dei diritti fondamentali. 3) L’articolo 2 della Costituzione italiana, ovvero il catalogo aperto dei diritti. 4) Il riconoscimento dell’inviolabilità dei diritti fondamentali. 5) La protezione dei diritti inviolabili: i Giudici e le sentenze. 6) L’assetto dei diritti inviolabili all’interno dell’istituzione scolastica. Tensione e bilanciamento tra le varie libertà e i diversi diritti. 7) L’assetto dei diritti e delle libertà degli insegnanti. 8) Il principio di laicità. Il diritto di libertà religiosa all’interno della scuola. L’esposizione dei simboli religiosi. 9) Diritti e doveri a confronto: quelli della famiglia e quelli della scuola. 10) Conclusioni.

Barra Caracciolo L., L’AIR dalle sue origini all’introduzione nell’ordinamento italiano, in Giustamm.it, pubblicato il 2/02/2011. SOMMARIO: 1. La genesi dell’AIR come procedura partecipata di rafforzamento dell’unità dell’indirizzo politico. 2. La proposta di un modello fenomenologico dell’AIR alla luce della sua principale esperienza applicativa. 3. L’AIR come prodotto dialettico del recepimento in Europa del modello statunitense. La disciplina italiana e il suo inquadramento alla luce dell’evoluzione europea.

Volpe F., Profili d’incoerenza dell’attuale disciplina sul reclutamento dei professori universitari, in Giustamm.it, pubblicato il 31/01/2011.

Santi D., Diritto allo studio e accesso al sapere: lo stato dell’arte e gli obiettivi fissati, de jure condendo, dalla c.d. riforma “Gelmini” (glosse e riflessioni alla sentenza T.A.R. Lazio Roma, Sez. III bis, 4 gennaio 2011, n. 8), in Giustamm.it, pubblicato il 31/01/2011. SOMMARIO: 1. Premesse - 2. Il fondamento normativo, l’odierno sistema e la delega di cui all’art. 5, comma 1, lett. a), della L. 30 dicembre 2010 n. 240 – 3. Spunti di riflessione proposti dalla sentenza del T.A.R. Lazio, Sez. III bis, 4 gennaio 2011, n. 8. - 3.1. La c.d. graduatoria unica nazionale. – 3.2 L’istruttoria con riferimento alla determinazione del numero dei posti disponibili – 3.2. Il parametro per la stima del fabbisogno legato alle sole esigenze del SSN. – 3.3. L’ambito nazionale e non comunitario della stima delle professionalità. – 3.4. La stima del fabbisogno proveniente dalle singole Regioni. – 3.5. L’adeguatezza dell’offerta formativa e l’illegittimità di uno sfruttamento “al risparmio” delle strutture d’Ateneo disponibili.- 3.6. Le distorsioni del processo decisionale. – 3.7. L’istruttoria di Ateneo e l’asimmetria informativa delle parti. – 3.8. L’annullamento postumo di alcuni quesiti oggetto della prova. - 3.8.1. L’annullamento di un quesito errato – 3.8.2. L’annullamento di un quesito con più risposte esatte possibili. – 4. Brevi conclusioni.

Di Giacomo Russo B., Il diritto del dipendente ex art. 33, comma 5, della L. n. 104/1992 di scegliere la sede di lavoro più vicina al proprio domicilio (note a margine di Cons. Stato, Sez. VI, sent. 10 gennaio 2011, n. 29), in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: 1) Premessa. 2) Il diritto a scegliere la sede di lavoro più vicina al proprio domicilio. 3) L’art. 33, co. 5, e la legge n. 104/1992. 4) Il diritto di scelta come diritto condizionato; 5) Le finalità dell’art. 33, co. 5, nel quadro costituzionale.

Veniero R., Alcuni spunti sulla trasversalità dei diritti umani fondamentali e del loro insegnamento, in Lexitalia.it, febbraio 2011.

Asaro M., La cessazione dal servizio dei ricercatori universitari di ruolo tra “riforma Gelmini” e Consiglio di Stato (n.d.r. commento a Consiglio di Stato, Sez. VI, 27 dicembre 2010, n. 9439), in Lexitalia.it, gennaio 2011.

Mancinelli C., Non è consentito il rimborso delle spese legali affrontate nella fase dell’invito a dedurre (nota a T.A.R. Marche sentenza 13 gennaio 2011, n. 12), in Lexitalia.it, gennaio 2011.

 

ALTRE MATERIE ambiente

Roccella A., La giurisprudenza della Corte costituzionale in materia di ambiente nel 2009, in Giustamm.it, pubblicato il 13/01/2011. SOMMARIO: 1. Il Codice dell’ambiente. — 2. Lo smaltimento dei rifiuti. — 3. Gli impianti a rischio di incidenti rilevanti. — 4. Le emissioni in atmosfera. — 5. La caccia. — 6. La conservazione degli habitat naturali. — 7. La valorizzazione dei beni ambientali. — 8. I parchi nazionali. — 9. La tutela del paesaggio. — 10. Ulteriori rinvii.

 

ALTRE MATERIE concorrenza

 

ALTRE MATERIE Corte Costituzionale

 

ALTRE MATERIE elettrosmog

 

ALTRE MATERIE finanziaria 2008

 

ALTRE MATERIE finanziaria 2009-2010

 

ALTRE MATERIE impianti eolici e fotovoltaici

Rossi B., Il regime autorizzatorio per la costruzione e l’esercizio degli impianti di energie rinnovabili (commento a Corte costituzionale, sentenza 15 dicembre 2010 n. 366), in Lexitalia.it, febbraio 2011. SOMMARIO: 1. La vicenda - 2. Il quadro normativo nazionale, la giurisprudenza costituzionale e gli sviluppi comunitari - 3. Conclusioni e note critiche.

 

ALTRE MATERIE previdenza forense

 

ALTRE MATERIE sanità

Cintioli F., Diritto alla salute, interessi pubblici e ruolo delle Regioni, in Giustamm.it, pubblicato il 19/1/2011. SOMMARIO: 1. Le prestazioni sanitarie tra differenziazione ed uniformità; 2. Amministrazione multilivello, sistema delle conferenze e federalismo “collettivo”; 3. Diritto alla salute e bilanciamento; 4. Programmazione ed atti generali regionali; 5. Il diritto finanziariamente condizionato ed il valore di solidarietà ex art. 2 Cost.; 6. Interesse legittimo e contenuto essenziale del diritto al trattamento sanitario; 7. Livelli essenziali, uniformità degli standard e ruolo dello Stato; 8. Segue. Vincoli statali all‟uniformità di erogazione; 9. I vaccini tra differenziazione e concorrenza; 10. Tetti di spesa e garanzia dell‟equilibrio economico-finanziario.

 

ALTRE MATERIE TU sicurezza dlvo 81/2008

 

 

__________________________

 

-_Riviste 2010_-

 

APPALTI e FORNITURE in generale

 

APPALTI e FORNITURE a.t.i.

 

APPALTI e FORNITURE affidamenti in house

Romeo M., In tema di affidamento diretto di un servizio, ampliato per ambito territoriale e per importo, rispetto a quello precedentemente assegnato mediante procedura ad evidenza pubblica (n.d.r. commento a TAR Calabria, Catanzaro, sez. II, 12 aprile 2010, n. 457), in I contratti dello Stato e degli Enti pubblici, 2010, fasc. 3, pagg. 345-360.

Nicodemo A, Il “controllo analogo congiunto” nell’in house providing, in Rivista amministrativa della Repubblica italiana, 2010, fasc. 5-6, pagg. 307-318.

 

APPALTI e FORNITURE aggiudicazione

 

APPALTI e FORNITURE avvalimento

 

APPALTI e FORNITURE direzione dei lavori

 

APPALTI e FORNITURE esecuzione del contratto

 

APPALTI e FORNITURE gara

 

APPALTI e FORNITURE project financing

 

APPALTI e FORNITURE requisiti di partecipazione

 

APPALTI e FORNITURE risarcimento del danno

 

APPALTI e FORNITURE subappalto

 

ATTO AMMINISTRATIVO in generale

Contessa C., Le regole applicabili alle concessioni di servizi fra peculiarità disciplinari e lacune normative (n.d.r. commento a Consiglio di Stato, sez. V, 13 luglio 2010, n. 4510), in Urbanistica e appalti, 2010, fasc. 12, pagg. 1437-1447.

Vercillo G., Diritti fondamentali tutelati dalla Costituzione, potere amministrativo e situazioni giuridiche soggettive del privato (n.d.r. commento a Cassazione civile, sez. un., ord. 5 marzo 2010, n. 5290), in Diritto processuale amministrativo, 2010, fasc. 4, pagg. 1370-1408.

Lamorgese A., I “paletti” delle sezioni unite all’organismo di diritto pubblico (n.d.r. commento a Corte di Cassazione, sez. un., 7 aprile 2010, n. 8225), in Giustizia civile, 2010, fasc. 7-8, I, pagg. 1635-1643.

Tripodi A., La disapplicazione degli atti amministrativi da parte del giudice penale. Profili costituzionali (a proposito di Cassazione penale, sez. I, 24 febbraio 2010, n. 10407), in Il foro amministrativo C.d.S., 2010, fasc. 9, pagg. 2017-2035.

Spasiano M.R., La semplificazione amministrativa e la garanzia di effettività dell’esercizio del potere pubblico, in Il foro amministrativo T.A.R., 2010, fasc. 9, pagg. 3041-3051.

 

ATTO AMMINISTRATIVO autotutela

Bertonazzi L., Illegittimità comunitaria e annullamento d’ufficio nella giurisprudenza della Corte di Giustizia, in Diritto processuale amministrativo, 2010, fasc. 4, pagg. 1455-1504.

Benetazzo C., Illegittimo annullamento d’ufficio del permesso di costruire e tutela risarcitoria (n.d.r. commento a Consiglio di Stato, sez. IV, 21 dicembre 2009, n. 8529), in Rivista giuridica di urbanistica, 2010, fasc. 3-4, pagg. 395-444.

 

ATTO AMMINISTRATIVO accesso

Botteon F., Accesso difensivo alle offerte tecniche dei concorrenti e segreto industriale-commerciale: tutto da rifare in giurisprudenza dopo il d.lgs. n. 53/2010? (n.d.r. commento a TAR Puglia, Bari, sez. I, 27 maggio 2010, n. 2010), in I contratti dello Stato e degli Enti pubblici, 2010, fasc. 3, pagg. 403-417.

Longo M., L’accesso agli atti di gara e il bilanciamento tra tutela della riservatezza e il diritto all’accesso alla documentazione suscettibile di rilevare il know-how di un’impresa (n.d.r. commento a Consiglio di Stato, sez. VI, 10 maggio 2010, n. 2814), in Il foro amministrativo C.d.S., 2010, fasc. 9, pagg. 1990-2004.

 

ATTO AMMINISTRATIVO accordi procedimentali

 

ATTO AMMINISTRATIVO conferenza di servizi

 

ATTO AMMINISTRATIVO pregiudiziale amministrativa

 

ATTO AMMINISTRATIVO procedimento amministrativo

Cavallaro M.C., Gli organi collegiali tra procedimento e provvedimento (n.d.r. commento a TAR Calabria, Catanzaro, sez. I, sentenza 2 marzo 2010, n. 261), in Giornale di diritto amministrativo, 2010, fasc. 12, pagg. 1273-1277.

 

ATTO AMMINISTRATIVO risarcimento del danno

 

ATTO AMMINISTRATIVO silenzio

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO in generale

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO autorizzazione paesaggistica

Amorosino S. – Carpentieri P., Il regolamento di semplificazione delle autorizzazioni paesaggistiche per gli interventi di lieve entità, in Urbanistica e appalti, 2010, fasc. 12, pagg. 1381-1390.

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO Beni Culturali

 

CODICE dei BENI CULTURALI e del PAESAGGIO Paesaggio

Crosetti A., La pianificazione paesaggistica in Piemonte, in Rivista giuridica dell’edilizia, 2010, fasc. 4, II, pagg. 199-212.

Breganze M., L’esperienza della pianificazione paesaggistica e territoriale in Veneto, in Rivista giuridica di urbanistica, 2010, fasc. 3-4, pagg. 446-452.

 

COMMERCIO in generale

Camilli E.L., Il recepimento della direttiva servizi in Italia (n.d.r. commento a Decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59), in Giornale di diritto amministrativo, 2010, fasc. 12, pagg. 1239-1245.

 

COMMERCIO centri commerciali

 

COMMERCIO pubblici esercizi

 

COMMERCIO sanzioni

 

COMMERCIO urbanistica commerciale

 

CONTRATTI della P.A. in generale

Lopilato V., Categorie contrattuali, contratti pubblici e i nuovi rimedi previsti dal decreto legislativo n. 53 del 2010 di attuazione della direttiva ricorsi, in Diritto processuale amministrativo, 2010, fasc. 4, pagg. 1326-1364.

 

CONTRATTI della P.A. annullamento gara e contratto

 

CONTRATTI della P.A. controversie

 

EDILIZIA in generale

 

EDILIZIA contributo di costruzione

Dello Sbarba F., La nozione di imprenditore agricolo ai fini dell’esenzione dal contributo concessorio. Azione di ripetizione e prescrizione (n.d.r. commento a TAR Piemonte, sez. I, 1° marzo 2010, n. 1302), in Rivista giuridica dell’edilizia, 2010, fasc. 4, I, pagg. 1227-1234.

 

EDILIZIA distanze

 

EDILIZIA parcheggi

 

EDILIZIA ristrutturazione

 

EDILIZIA titoli abilitativi

 

EDILIZIA Testo Unico Edilizia

Modugno F., Sul paradosso di (voler dedurre) paradossali conseguenze dall’interpretazione costituzionalmente conforme: il caso dei limiti di “volumetria e sagoma” nella ristrutturazione degli edifici (n.d.r. commento a TAR Lombardia, Milano, sez. II, 16 gennaio 2009, n. 153 e TAR Lombardia, Brescia, sez. I, 13 maggio 2008, n. 504), in Giurisprudenza italiana, 2010, fasc. 10, pagg. 2017-2020.

 

ENTI LOCALI in generale

Luberti A., Strumenti finanziari derivati: legittime le limitazioni all’autonomia negoziale degli enti locali (n.d.r. commento a Corte Costituzionale, 18 febbraio 2010, n. 52), in Giurisprudenza italiana, 2010, fasc. 10, pagg. 2021-2027.

 

ENTI LOCALI competenze

Italia V. – Bottino G., Il potere di ordinanza del Sindaco, in materia di «incolumità pubblica» e «sicurezza urbana», nella giurisprudenza dei Tribunali amministrativi regionali, in Il foro amministrativo T.A.R., 2010, fasc. 9, pagg. 3022-3040.

 

ENTI LOCALI istituzioni e fondazioni

 

ENTI LOCALI servizi pubblici

 

ENTI LOCALI società a partecipazione pubblica

 

ESPROPRIAZIONI in generale

Di Mario A., La proroga dei termini di espropriazione tra vecchio e nuovo (n.d.r. commento a Consiglio di Stato, sez. IV, 30 giugno 2010, n. 4176), in Urbanistica e appalti, 2010, fasc. 12, pagg. 1448-1458.

 

ESPROPRIAZIONI atto acquisitivo

 

ESPROPRIAZIONI accessione invertita

Conti R., Occupazione acquisitiva: rilettura dei rapporti tra ordinamento interno e Cedu dopo il trattato di Lisbona (n.d.r. commento a TAR Lazio, Roma, sez. II-bis, 18 maggio 2010, n. 11984), in Urbanistica e appalti, 2010, fasc. 12, pagg. 1477-1485.

Feleppa F.R., L’interpretazione conforme alla CEDU da parte del giudice nazionale ed il tramonto dell’occupazione acquisitiva (n.d.r. commento a Tar Lazio, sez. IIbis, 18 maggio 2010, n. 11984), in Rivista amministrativa della Repubblica italiana, 2010, fasc. 5-6, pagg. 319-340.

 

ESPROPRIAZIONI indennità

 

ESPROPRIAZIONI requisizione

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO in generale

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO arbitrato

Goisis F., Verso l’arbitrabilità delle controversie pubblicistiche-sportive? (n.d.r. commento a Consiglio di Stato, sez. VI, 25 novembre 2008, n. 5782), in Diritto processuale amministrativo, 2010, fasc. 4, pagg. 1409-1454.

Penasa L., L’arbitrato irrituale nelle controversie devolute alla giurisdizione amministrativa, in Diritto processuale amministrativo, 2010, fasc. 4, pagg. 1277-1325.

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO cautelare

Cavallo Perin R., La tutela cautelare nel processo avanti al giudice amministrativo, in Diritto processuale amministrativo, 2010, fasc. 4, pagg. 1165-1184.

Sandulli M.A., La fase cautelare, in Diritto processuale amministrativo, 2010, fasc. 4, pagg. 1130-1164.

Giuffrida A., La rifusione delle spese del procedimento cautelare nel nuovo Codice del processo amministrativo, in Il foro amministrativo T.A.R., 2010, fasc. 9, pagg. 3007-3021.

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO ottemperanza e esecuzione

 

PROCESSO AMMINISTRATIVO azioni possessorie

 

URBANISTICA in generale

Romano E., Celerità dell’azione amministrativa nella formazione degli atti di pianificazione urbanistica, in Urbanistica e appalti, 2010, fasc. 12, pagg. 1414-1416.

 

URBANISTICA piani attuativi

 

URBANISTICA società di trasformazione urbana

 

ALTRE MATERIE in generale

 

ALTRE MATERIE ambiente

 

ALTRE MATERIE concorrenza

 

ALTRE MATERIE Corte Costituzionale

 

ALTRE MATERIE elettrosmog

 

ALTRE MATERIE finanziaria 2008

 

ALTRE MATERIE finanziaria 2009-2010

 

ALTRE MATERIE impianti eolici e fotovoltaici

Barchielli F., Istallazione di impianti fotovoltaici in zona agricola, in Urbanisticaitaliana.it, pubblicato il 26/12/2010.

 

ALTRE MATERIE previdenza forense

 

ALTRE MATERIE sanità

 

ALTRE MATERIE TU sicurezza dlvo 81/2008

 

__________________________

__________________________________________________________________

Bibliografia-Amministrativa

sito curato dall’avv. Francesco Massimo Pozzi – 50123 Firenze – Lungarno Vespucci n. 20 – tel. 055/2670433 – fax 055/2679996
© Francesco Massimo Pozzi 2008. Tutti i diritti riservati.
Avvertenza - E' vietata la ripubblicazione o la riproduzione, in tutto o in parte e con qualsiasi mezzo, del contenuto di queste pagine. Ogni abuso sarà perseguito ai sensi di legge. E' consentita la copia per uso esclusivamente personale. Sono consentite le citazioni a titolo di cronaca, studio, critica o recensione e sono consentiti i link alle pagine, previa comunicazione e-mail e purché accompagnate dall'indicazione della fonte compreso l'indirizzo telematico "www.bibliografia-amministrativa.it". Le collaborazioni non sono retribuite. Gli autori di questo sito declinano ogni responsabilità relativa all'uso delle informazioni contenute nel presente sito (o nei siti a cui si rimanda) per gli eventuali errori, omissioni o inesattezze.

www.bibliografia-amministrativa.it
iscriversi alla mailing list
inviate una e-mail per ricevere aggiornamenti al vostro indirizzo di posta elettronica che non verrà in alcun modo divulgato e non vi sarà inviata alcuna pubblicità.

Utilizziamo i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie in accordo con la nostra cookie policy.